Newsletter - Download - Media - Lavora con noi - Formazione -

Centro Faunistico del Parco dell'Adamello

E-mail Stampa PDF

Caprioli sul sentiero accessibile del Centro Faunistico - Foto di M.Canziani

(EN, DE) E' un luogo speciale, magico, dove l'incontro - quasi fisico - con alcune meravigliose espressioni della biodiversità alpina lascia un segno indelebile nella memoria ...

L'Associazione Uomo e Territorio Pro Natura, il Parco dell'Adamello e il Comune di Paspardo, anche grazie al contributo della Fondazione Cariplo, della Regione Lombardia e della Provincia di Brescia, hanno deciso di collaborare per valorizzare questo luogo straordinario dedicato in particolare ai grandi carnivori e agli ungulati delle Alpi.

Qui è possibile effettuare emozionanti incontri con alcune delle specie selvatiche presenti sulle più alte montagne d'Europa (animali non più idonei al rilascio in natura), percepire la notevole complessità e fragilità del sistema di relazioni che regolano la vita sul Pianeta e comprendere l'importanza del contributo quotidiano di ognuno di noi per tutelare tali preziose condizioni.

Il Centro Faunistico del Parco dell'Adamello, esteso su una superficie boscata recintata di oltre 7 ettari all’interno del Parco Regionale e accessibile a persone con disabilità motorie e a non vedenti, ospita cervi e caprioli, gufi reali e poiane non più rilasciabili in natura.

E' dotato di un centro visitatori, completo di servizi accessibili, una ludoteca e una piccola area pic-nic e gestisce un ricco calendario di iniziative didattico-ricreative e numerose proposte di educazione ambientale rivolte alle scuole di ogni ordine e grado.

Tratto del percorso attrezzato del Centro Faunistico - Foto di M.CanzianiUn sentiero-natura, attrezzato con pannelli didattici e suggestive altane in legno che si elevano tra le chiome dei grandi pini silvestri, percorre l'intera area faunistica dalla quale è possibile osservare anche molte specie di rapaci in volo, come l'aquila reale, l'astore e lo sparviere, il falco pecchiaiolo o la poiana; tra le chiome dei grandi alberi si apre un grandioso panorama sulla Concarena, il Pizzo Badile e il fondovalle camuno.

Il Centro ospita, infine, l'unico Centro Recupero Animali Selvatici presente in provincia di Brescia, dedicato al recupero della fauna selvatica rinvenuta ferita o debilitata.

Quando è aperto il Centro Faunstico del Parco dell'Adamello:

Dal 20 marzo al 30 giugno: domenica e festivi dalle 10.00 alle 18.00, giorni feriali su prenotazione

Dal 1 luglio al 30 agosto: dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00

Dal 1 settembre al 31 ottobre: domenica e festivi dalle 10.00 alle 18.00, giorni feriali su prenotazione

Dal 1 novembre al 19 marzo: chiuso.

Lunedì giorno di chiusura

Centro visitatori - Foto di A.ChiappiniPer informazioni e prenotazioni:

Alessia Chiappini - Responsabile del Centro

Recapito telefonico: Cell. 392.92.76.538

Indirizzo postale: Centro Faunistico del Parco dell’Adamello - Loc. Flés – 25050 Paspardo BS Italia

Indirizzo posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.