Newsletter - Download - Media - Lavora con noi - Formazione -

Nuove segnalazioni di orsi bruni in Lombardia e in Svizzera

E-mail Stampa PDF

Nei giorni scorsi sono pervenute almeno due diverse segnalazioni di orsi bruni: una proveniente dal comune di Brusio, in Val Poschiavo nei Grigioni (Svizzera), e l'altra dal non lontano comune di Valdidentro, in provincia di Sondrio, nel settore lombardo del Parco Nazionale dello Stelvio.

Si tratta probabilmente di giovani maschi subadulti in dispersione, una normale fase che può portare i plantigradi a centinaia di chilometri di distanza dai luoghi di nascita, come dimostrato dai monitoraggi degli orsi JJ1, JJ3 e M5, abbattuti rispettivamente in Germania, in Svizzera e in Slovenia.

In questo periodo dell'anno, gli orsi sono particolarmente impegnati nella ricerca di cibo (soprattutto frutta e alimenti ricchi di carboidrati) per aumentare le proprie riserve di grasso in vista del periodo di riposo invernale, arrivando a raddoppiare la quantità di calorie assunte quotidianamente e ad un incremento ponderale di un chilogrammo ogni due giorni.

Questa fase di iperfagia autunnale porta anche ad una maggiore produzione di escrementi che divengono così più facilmente rinvenibili sul territorio.

Banner treno + bici - Foto di M.Canziani Banner Norme per la circolazione delle biciclette - Foto di M.Canziani Banner Organizzare il viaggio - Foto di M.Canziani Banner Nella borsa degli attrezzi - Foto di R.Chiari